"DIETA MEDITERRANEA"
Il più Autorevole e Longevo Racconto tra l'Uomo e la Natura

Qui è custodito il “Manifesto della Dieta Mediterranea


Nell’ambito delle sue attività istituzionali, la Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” ha intrapreso un cammino teso a convertire l’enorme patrimonio culturale costruito intorno alla Dieta Mediterranea, in Economia a vantaggio, soprattutto, delle 5 regioni del Sud Italia.
A tal fine, la “Paolo di Tarso”, dopo avere compiuto molti passi progettuali ha inteso attivare l’Alta collaborazione tra Istituzioni e Uomini dell’Economia. In tal senso in data 8 Febbraio 2012 ha sottoscritto un primo Protocollo d’intesa con il Club UNESCO “B. Telesio” di Cosenza, competente sul vasto comprensorio che unisce l’ampio territorio occupato dalle Province di Cosenza e Crotone, luoghi centrali nel Mezzogiorno d’Italia, Patria della Dieta Mediterranea.
Nelle settimane successive si concretizza poi, uno storico evento pensato e voluto al fine di cambiare il volto dell’Economia Agroalimentare Italiana. Infatti, a chiusura di un meticoloso lavoro di condivisione fra la Fondazione “Paolo di Tarso” e il Prof. Fausto Cantarelli, si è giunti alla redazione del “Manifesto della Dieta Mediterranea” che il primo giorno di Marzo, è stato sottoscritto dal nucleo fondatore nella Sala dei Certosini della michelangiolesca Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri di Roma – Chiesa dello Stato.

Per scaricare integralmente o prendere visione del Manifesto in formato PDF cliccare sul link

Manifesto della Dieta Mediterranea